You are here:   HomeCOMUNICATI STAMPAIL KENYA CONQUISTA LA DOGI’S HALF MARATHON

lbm-animato

Grazie!

Se ti piacciono le foto dei nostri fotografi e vuoi incoraggiarli a continuare a fotografare tutte le domeniche,con una piccola donazione libera,li aiuterai a rientrare delle spese.I nostri fotografi, sono tutti volontari e per scelta non vendono le loro fotografie sul nostro sito,ma dietro il loro scatto c'è molto lavoro e anche molte spese da sostenere ogni settimana x gli spostamenti e x la lavorazione delle migliaia di foto e, solo la loro passione li spinge a sostenere questo impegno.Con un tuo piccolo contributo, renderai il loro lavoro meno gravoso e potrai continuare a scaricare le foto gratuitamente.GRAZIE!!!

 

 

 CLASSIFICHE DEL MARATONETA

Le poesie di Romacorre

Romacorre.it in edicola

Scienza e Sport

Leggendo...di corsa!

 


 

banner fabiana

 
 

IL KENYA CONQUISTA LA DOGI’S HALF MARATHON

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
comunicati stampa
Pubblicato 10 Aprile 2017

Dogis Half Marathon 2017IL KENYA CONQUISTA LA DOGI’S HALF MARATHON Philimon Kipkorir Maritim (1h02’44”) e Pauline Esikon Naragoi (1h11’31”) si sono imposti a Fiesso d’Artico nella ventesima edizione della mezza maratona della Riviera del Brenta. Migliori italiani, il bergamasco Nembrini (1h08’13”) e la giovane trevigiana Tozzato (1h21’17”). Trofeo Micaglio a Vicenza Marathon. Quasi duemila atleti al traguardo entro le 2 ore e 30’ del tempo massimo

9 aprile 2017 Il Kenya detta ancora legge nella terra dei Dogi. Philimon Kipkorir Maritim e Pauline Esikon Naragoi si sono imposti nella 20^ edizione della mezza maratona che oggi ha percorso le strade delle Riviera del Brenta, con partenza e arrivo a Fiesso d’Artico (Venezia). Philimon Kipkorir Maritim è il nono keniano a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Dogi’s Half Marathon. Ha chiuso in 1h02’44”, precedendo il connazionale Julius Rono Kipngetic, staccato di 3”. Terzo un altro keniano, Joash Kipruto Koech (1h06’02”). Maritim e Kipngetic hanno fatto gara di testa, insieme ad un altro keniano, Michael Kipkemboi Chelule, sin dall’avvio. Il terzetto è transitato in 29’21” al 10° km. Poi, dopo il ritiro di Chelule al 12° km, Maritim e Kipngetic hanno proseguito insieme, transitando in 44’20” al 15° km. La sfida si è decisa a un chilometro dal traguardo, quando Maritim, in prossimità di un ristoro, ha allungato la falcata staccando Kipngetic. Ai piedi del podio, quarto, il bergamasco Nicola Nembrini (1h08’13”). Assente l’annunciata azzurra Deborah Toniolo, Pauline Esikon Naragoi ha confermato la grande tradizione keniana anche in campo femminile. Ha chiuso in 1h11’31” (16’30” al 5° km, 33’35“ al 10°, 50’40” ai 15°), vincendo il duello con la connazionale Ivyne Lagat (1h11’59”). Terza Viola Chepngeno, classe 1998, in 1h15’21”. Miglior italiana, la diciannovenne Agnese Tozzato, trevigiana di Preganziol, tesserata per l’Atletica Mogliano, giunta all’arrivo in 1h21’17”, primato personale. Vicenza Marathon ha vinto il Trofeo Micaglio, portando al traguardo dieci atleti (Christian Marcante, Nicola Buffa, Massimo Cappelletti, Simone Cortiana, Francesco Lorenzi, Roberto Mastrotto, Andrea Mignolli, Alessandro Splendore, Nicola Mastrotto e Andrea Rampazzo) nel tempo complessivo di 12h37’47”. Secondo il Liger Team Running (13’48”21), terza l’Atletica Vicentina (14’11”50). Al Running Team Mestre, invece, la vittoria nella classifica di società basata sul numero degli iscritti. Trofeo Confcommercio al ferrarese Rudy Davi (1h27’19”) davanti al triestino Pietro Farina (1h27’55”). Quasi duemila (1.997, per la precisione) gli atleti giunti al traguardo entro le 2 ore 30’ del tempo massimo. Comprese tre blogger e giornaliste, Chiara Bottoni (Fashion Running), Manuela Barbieri (Women in Run) e Cristina Turini (Run and the City), venute in Riviera del Brenta per correre, ma anche per raccontare il territorio e le imprese. “E’ stata la Dogis’ Half Marathon più bella di sempre – commenta Michele Stellon, presidente della società organizzatrice Atletica Riviera del Brenta -. Dietro le quinte della Dogi’s Half Marathon c’è un gruppo di amici che lavora un anno intero per realizzare una manifestazione di questo livello. Ringrazio prima di tutto loro, insieme ai tanti volontari che oggi erano lungo il percorso. E’ stato tutto bellissimo”. La giornata di corsa, nel cuore della terra dei Dogi, ha coinvolto pure i Comuni di Stra, Mira e Dolo. Appuntamento al 2018, quando la Dogi’s Half Marathon partirà e arriverà a Stra, altra perla della Riviera del Brenta.

Gallerie fotografiche 2017

Gallerie fotografiche 2015

Gallerie fotografiche 2016

Gallerie fotografiche 2014

Gallerie fotografiche 2013

Pubblicizza la tua gara

Pubblicizza su romacorre.it la tua gara
Contatta la Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

volantino-1maggio17

GARE IN EVIDENZA

 

01/05 LAVORO...IN CORSA

 

 

lavora con noi

se vuoi fare un'interessante esperienza in redazione, in un ambiente giovane e dinamico, contattaci a redazione@romacorre.it
vuoi fare un'interessante esperienza nella redazione di romacorre?contatta la redazione