You are here:   HomeCOMUNICATI STAMPAUn mare di solidarietà rosa oggi a San Vendemiano (TV) con la quarta Corri in rosa

lbm-animato

Grazie!

Se ti piacciono le foto dei nostri fotografi e vuoi incoraggiarli a continuare a fotografare tutte le domeniche,con una piccola donazione libera,li aiuterai a rientrare delle spese.I nostri fotografi, sono tutti volontari e per scelta non vendono le loro fotografie sul nostro sito,ma dietro il loro scatto c'è molto lavoro e anche molte spese da sostenere ogni settimana x gli spostamenti e x la lavorazione delle migliaia di foto e, solo la loro passione li spinge a sostenere questo impegno.Con un tuo piccolo contributo, renderai il loro lavoro meno gravoso e potrai continuare a scaricare le foto gratuitamente.GRAZIE!!!

 

 

 CLASSIFICHE DEL MARATONETA

Le poesie di Romacorre

Romacorre.it in edicola

Scienza e Sport

Leggendo...di corsa!

 


 

banner fabiana

 
 

Un mare di solidarietà rosa oggi a San Vendemiano (TV) con la quarta Corri in rosa

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
comunicati stampa
Pubblicato 20 Novembre 2017

corriinrosa2017La mamma di Elisa Girotto "commossa ma con il sorriso" in corsa parenti e amiche Un mare di solidarietà rosa oggi a San Vendemiano (TV) con la quarta Corri in rosa Quasi 20 minuti per la partenza con 8.000 donne in corsa per la lotta al tumore al seno Il cuore delle donne. Ottomila battiti all'unisono oggi a San Vendemiano (TV). Uno spettacolo da togliere il fiato, una magia rosa con 8.000 donne in corsa per le donne. Chi c'era alla partenza, alle 10, in via De Gasperi, di fronte al municipio se la ricorderà per un bel po' questa nuvola rosa.

La quarta edizione della Corri in rosa è stata baciata, anche quest'anno, dal sole e dalla solidarietà. Quella di mamme, sorelle, nonne, cugine, parenti, colleghe che hanno scelto di fare parte di un evento unico nel suo genere. Correre e camminare 5 o 10 km tra il centro città e la splendida Calpena colorata d'autunno per contribuire al pagamento delle rate del mammografo acquistato dall'associazione Renzo e Pia Fiorot e installato nell'ospedale di Conegliano e utilizzato dall'Ulss 2 Marca Trevigiana per lo screening (da gennaio ad ottobre si sono già sottoposte all'esame ben 8855 donne). Una corsa che è diventata un simbolo. Di coraggio, di lotta, di solidarietà, di condivisione, di prevenzione, di amicizia, di sostegno. Quasi tutte sono arrivate in gruppo. Molte per sostenere chi non può correre perché sta affrontando la malattia e le cure. Molte per ricordare chi non c'è più fisicamente, come la mamma e le amiche di Elisa Girotto (una quarantina), che hanno corso e camminato per lei, portata via dal male poco più di un mese fa. Una mamma che aveva partecipato alle altre edizioni della Corri in rosa, dimostrando sensibilità e attenzione anche prima della malattia. Lungo i 5 e i 10 chilometri dei due percorsi, storie di vita, oltre la malattia, storie di lotta. In tante si sono commosse, in tante hanno pianto, ma tutte, insieme, si sono fatte coraggio. Chi con i capelli tinti di rosa, chi con le piume rose, chi con la parrucche rosa, chi con il tutu rosa, chi con fiocchi rosa, braccialetti e collane. Tutte con la maglietta rosa. Dalle più grandi alle più piccole (moltissime quelle in passeggino). Più di qualcuna accompagnata anche dalle cagnoline. Al traguardo qualche lacrima, ma soprattutto sorrisi, gioia e abbracci.

Gallerie fotografiche 2017

Gallerie fotografiche 2015

Gallerie fotografiche 2016

Gallerie fotografiche 2014

Gallerie fotografiche 2013

Pubblicizza la tua gara

Pubblicizza su romacorre.it la tua gara
Contatta la Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GARE IN EVIDENZA

14/01 Terni Half Marathon 

18/02 Maratona di San Valentino (Terni)

25/02 Pietro Mennea Half Marathon (Barletta)

11/03 Roma Ostia half marathon

 

 

lavora con noi

se vuoi fare un'interessante esperienza in redazione, in un ambiente giovane e dinamico, contattaci a redazione@romacorre.it
vuoi fare un'interessante esperienza nella redazione di romacorre?contatta la redazione