You are here:   HomeLe opinioni di MR FarronatoLe opinioni di un runner. Non c’è più la Befana di una volta

lbm-animato

Grazie!

Se ti piacciono le foto dei nostri fotografi e vuoi incoraggiarli a continuare a fotografare tutte le domeniche,con una piccola donazione libera,li aiuterai a rientrare delle spese.I nostri fotografi, sono tutti volontari e per scelta non vendono le loro fotografie sul nostro sito,ma dietro il loro scatto c'è molto lavoro e anche molte spese da sostenere ogni settimana x gli spostamenti e x la lavorazione delle migliaia di foto e, solo la loro passione li spinge a sostenere questo impegno.Con un tuo piccolo contributo, renderai il loro lavoro meno gravoso e potrai continuare a scaricare le foto gratuitamente.GRAZIE!!!

 

 CLASSIFICHE DEL MARATONETA

Le poesie di Romacorre

Romacorre.it in edicola

Scienza e Sport

Leggendo...di corsa!

 


 

banner fabiana

 
 

Le opinioni di un runner. Non c’è più la Befana di una volta

Valutazione attuale:  / 6
ScarsoOttimo 
Le opinioni di un runner
Pubblicato 13 Gennaio 2018

befanaL’immagine plastica di questa Befana è il volto di Ferdy. Non tanto, evidentemente, per le sue fattezze, quanto perché – grondando di sudore – palesa che neppure la ‘vecchina’ mantiene intatta la tradizione. In quel di Via Lemonia pare esplosa anzitempo la primavera, facendo mettere da parte manicotti ed altri accessori pensati per climi invernali. Insomma, a parte qualche folata di vento, sembrava di correre a fine marzo.

In questa cornice metereoillogica si è disputata una 10 km, molto partecipata e misurata fino al millimetro, con la quale riprende ufficialmente la stagione podistica.

Con il Ferrari aspettiamo al varco Enzino al suo rientro dopo un lungo fermo. Neppure il tempo di dedicargli un pensiero che spunta finanche il pirata, alle prese con un “tagliando” obbligatorio. Questo è un “regalo” davvero gradito (assieme al carbone di prammatica), soprattutto perché del tutto inatteso. Lo troveremo lungo il percorso – ora qui, ora lì – ad incitare il passaggio… e sognare, ad occhi aperti, il rientro…

Riapparsi, dopo tanto tempo, il Verduchi e signora.

Sulla gara c’è poco da dire. Resi più leggiadri dalle recenti libagioni festaiole non si può immaginare chissà quale performance… e, in effetti, il doping alla rovescia del panettone svolge con efficacia il suo compito a parte, ovviamente, quelli come il buon Simone che si “svagano” per poco più di una mezz’oretta, nonostante qualche piccolo fastidio posturale.

Tutti gli altri tengono un’andatura più “riflessiva” – chiamiamola così – magari dividendola con qualche compagno, come ho fatto io con il buon Adriano. Almeno fino all’entrata nel Parco degli Acquedotti dove, lo scorso anno, il fango rendeva l’incedere pericolosamente interrogativo. Questa volta, neppure una pozzanghera, né fango, segno evidente che i tempi sono proprio cambiati e la Befana si sposterà presto nell’altro emisfero.

Dopo il saluto del nostro Presidentissimo, la gara è finita.

Vedendo arrivare il nostro Enzino l’anno nuovo inizia nel segno che, con pazienza e fatica, si può (e si deve) andare ancora avanti. Perché dopo l’arrivo ne esiste sempre, dietro l’angolo, un altro da raggiungere… e guai se così non fosse.

[Colonna sonora: Boy, We Where Here; Naughty Boy (feat. Beyoncé), Running’ (Lose it All); Sia, Unstoppable].

Gallerie fotografiche 2018

Gallerie fotografiche 2017

Gallerie fotografiche 2015

Gallerie fotografiche 2016

Gallerie fotografiche 2014

Gallerie fotografiche 2013

Pubblicizza la tua gara

Pubblicizza su romacorre.it la tua gara
Contatta la Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GARE IN EVIDENZA

01/09 Calcaterra Run 8km (Roma)

16/09 Scorrendo con il Liri 65/27km (Isola del Liri)

 

 

lavora con noi

se vuoi fare un'interessante esperienza in redazione, in un ambiente giovane e dinamico, contattaci a redazione@romacorre.it
vuoi fare un'interessante esperienza nella redazione di romacorre?contatta la redazione