You are here:   HomeRUBRICHESCRITTO DA VOI6^ WE RUN ROME – 31 DICEMBRE 2016

lbm-animato

Grazie!

Se ti piacciono le foto dei nostri fotografi e vuoi incoraggiarli a continuare a fotografare tutte le domeniche,con una piccola donazione libera,li aiuterai a rientrare delle spese.I nostri fotografi, sono tutti volontari e per scelta non vendono le loro fotografie sul nostro sito,ma dietro il loro scatto c'è molto lavoro e anche molte spese da sostenere ogni settimana x gli spostamenti e x la lavorazione delle migliaia di foto e, solo la loro passione li spinge a sostenere questo impegno.Con un tuo piccolo contributo, renderai il loro lavoro meno gravoso e potrai continuare a scaricare le foto gratuitamente.GRAZIE!!!

 

 

 CLASSIFICHE DEL MARATONETA

Le poesie di Romacorre

Romacorre.it in edicola

Scienza e Sport

Leggendo...di corsa!

 


 

banner fabiana

 
 

6^ WE RUN ROME – 31 DICEMBRE 2016

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
scritto da voi
Pubblicato 08 Gennaio 2017

Alexio DAlessio

Quest’anno avevo deciso di rinunciarvi per i costi esosi del pettorale: 25 euro, ma grazie alla promozione del Black-Friday, di inizio dicembre, ho approfittato dello sconto del 50%, e mi sono iscritto. Quest’anno alla 10 km competitiva, e’affiancata una 10 km non competitiva ed una 5 km non competitiva, e si preannunciano 10000 partecipanti totali. Obiettivo di quest’anno, dopo i tanti sub 45, del 2016, e cercare di stare sotto i 45 minuti, e migliorare il 47e06 dello scorso anno, cecando di affrontare tutta la salita del Pincio, correndo. Mi “ingriglio”, quando mancherebbero 20 minuti alla partenza, e vedo tanti runners imbucati nella griglia non di loro competenza. Il freddo si fa sentire nell’attesa, dato che la partenza, prevista per le 14, viene ritardata di oltre 10 minuti, e non si sa il perche’, dato che non c’e’uno speaker dell’organizzazione, che ci tiene informati. Al via, scateniamo l’inferno, e tutto il percorso e’pieno di turisti che ci incitano. Costeggiamo il Circo Massimo, fino all’Aracoeli, e dopo circa un km affrontiamo la salita del Campidoglio; cerco di non esagerare, dato che lo scorso anno l’ho pagata…nonostante questo, il primo km lo faccio appena sopra i 4min/km. Spero che il percorso mi aiuti, a rallentare leggermente, anche se la fiumana di gente, ed il profumo della storia e’adrenalina pura. Dal Campidoglio, si arriva a Piazza Venezia, in cui chi farà i 5 km, girerà per Viale dei Fori Imperiali, e chi farà i 10kme prenderà Via del Corso; la gente e’ancora maggiore che in precedenza, ed il mio ritmo si e’assestato sui 4 e 20 al km. All’altezza di Piazza Colonna, giriamo a destra e tramite Via Due macelli, si arriva in Piazza di Spagna, colma di gente, e da qui tramite la Via del Babuino, si arriva in Piazza del Popolo: ci troviamo già al 4°km, ed arriva la tanto temuta salita del Pincio, costituita da 5-6 tornanti, e circa 5-600 metri, che ci portano nel cuore di Villa Borghese, dove intorno al 5°km, e’presente il ristoro intermedio, di sola acqua, che sembra piuttosto scarno per i circa 6mila partecipanti alla 10 km. Qui il mio ritmo, rallenta, ma riesco a stare sotto i 5min/km, e vedo che comunque parecchi runners, arrancano molto piu’di me. Nei tratti di pianura cerco di distendermi, e da Villa Borghese si scende verso Via Veneto, in questo tratto cerco di non mollare tutto, anche se e’prevalentemente in discesa, per avere un bel finale. Da qui, si prende Via dei Serpenti, il cui primo tratto e’in leggera discesa, ed il secondo tratto e’in leggera salita. Si arriva al traforo di via Milano, nello stesso verso del 41esimo km della maratona, quindi fortunatamente leggermente in discesa. Ancora non faccio andare del tutto le gambe, e poi tramite Via Nazionale, si arriva a metà circa di Via dei Fori Imperiali, in cui la strada e’divisa da una transenna, fino all’arrivo, in cui la destra e’riservata a chi fa i 5 km, e la sinistra a noi dei 10km. Ancora sono sotto ai 4e20, con i km con un po’di discesa in cui mi avvicino ai 4. Costeggiando il Colosseo, si affronta l’ultima leggera salita, e s’imbocca la discesa di circa 3-400 metri di Via San Gregorio, che ci porterà all’arrivo. Cerco di spingere quasi al massimo, e concludo la mia fatica in un Real Time del mio GPS, di 43min e 10sec, concludendo in 368 posizione assoluta, sui quasi 3mila partecipanti della competitiva, anche se risulta un centinaio di metri piu’lunga. I vincitori risultano essere il burundiano IRABARUTA Olivier, con il tempo di 28min e 46sec, che in volata supera il keniano BIWOTT, già vincitore della maratona di New York del 2015; primo italiano LA ROSA Stefano, quarto con il tempo di 29 minuti e 18 secondi. Tra le donne, a sorpresa vince la triatleta francese, nonche’partecipante alle ultime olimpiadi di Rio, BEAUGRAND Cassandre, che si classifica 28^assoluta, con il tempo di 33min e 12 secondi, che batte, la favorita della vigilia, la “nostra” STRANEO Valeria, di soli 9 secondi. Alla fine quasi 6mila arrivati, tra 10km competitiva e non competitiva, un migliaio in piu’dello scorso anno, oltre ai circa 2mila della 5 km non competitiva. Si e’nella città piu’bella del mondo, in cui in questa manifestazione si”calpesta”il percorso piu’spettacolare che ci possa essere. Nonostante cio’, tante pecche organizzative, per i 25 euro d’iscrizione: paccogara scadente; deposito-borse lentissimo, e poco organizzato; ristoro intermedio e finale ridicolo; ritardo partenza, di quasi 15 minuti, senza che nessuno avvisasse i runners; griglie fatiscenti e poco controllate (dalle prime foto pubblicate, si notano tanti “portoghesi”senza pettorale, e tanti di griglie inferiori, partiti coi top runners); sarebbe gradita una medaglia da finisher, un diploma da stampare e delle classifiche con il real time.

Gallerie fotografiche 2017

Gallerie fotografiche 2015

Gallerie fotografiche 2016

Gallerie fotografiche 2014

Gallerie fotografiche 2013

Pubblicizza la tua gara

Pubblicizza su romacorre.it la tua gara
Contatta la Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

volantino-1maggio17

GARE IN EVIDENZA

 

01/05 LAVORO...IN CORSA

 

 

lavora con noi

se vuoi fare un'interessante esperienza in redazione, in un ambiente giovane e dinamico, contattaci a redazione@romacorre.it
vuoi fare un'interessante esperienza nella redazione di romacorre?contatta la redazione