You are here:   HomeRUBRICHEFERDY DA' I NUMERIFerdy dà i numeri: il giro delle sette chiese

Ferdy dà i numeri: il giro delle sette chiese

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 
ROOT
Pubblicato 21 Luglio 2016

santa croce gerusalemmeQuante volte abbiamo sentito, oppure noi stessi abbiamo usato questa espressione, che sta ad indicare le troppe volte che si gira da un posto all'altro, magari per adempiere ad un noioso iter burocratico? Infinite. Tempo fa, complice lo straordinario giubileo ancora in corso, sono incappato in un articolo che illustrava il vero "giro delle sette chiese", quello che i pellegrini facevano e fanno nel periodo giubilare.

A corollario dell'articolo c'era una mappa con le sette chiese che in realtà sono un po' più che chiese, sono basiliche. Le basiliche, partendo da quella che è la mia parrocchia e proseguendo in senso antiorario (come nelle piste di atletica) sono: Santa Croce in Gerusalemme, San Lorenzo fuori le mura, Santa Maria Maggiore, San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, San Sebastiano fuori le mura e San Giovanni in Laterano.

Subito è scattata la domanda (figlia della deformante attività podistica): ma quant'è lungo l'intero percorso? Avvalendomi degli strumenti che sono in rete e che la tecnologia oggigiorno ci offre (tuttocittà e google maps), ho misurato le sette distanze, ho arrotondato per eccesso e per difetto e, tirate le somme, è uscito un numero più che familiare: 21,100 km, quindi, metro più, metro meno, il "giro delle sette chiese" corrisponde ad una mezza maratona! Nel corso dei secoli, milioni e milioni di pellegrini, ignari, hanno percorso una mezza maratona nella "città eterna"!

Le sette distanze, che dividono le sette basiliche, hanno una misura che varia dai 5,700 km che separano San Pietro da San Paolo, ai solo 600 metri che sono tra San Giovanni e Santa Croce ed in questo segmento, viene interessato anche il mio "campo di allenamento".

Oltre ad essere, ovviamente, le basiliche stesse dei celebri monumenti, i tratti del "giro" che le uniscono, sfiorano innumerevoli altri monumenti, in famose vie, piazze e ponti di Roma. Un'ultima curiosità che mi riguarda, nel tratto tra Santa Croce e San Lorenzo si passa anche davanti alla sede della mia società: la Podistica Solidarietà. Chissà che qualche organizzatore non prenda spunto e organizzi, con l'Alto Patrocinio della Santa Sede, in occasione del prossimo giubileo (quello canonico del 2025), la prima edizione de "La Mezza Maratona delle Sette Chiese".

Il tempo, per preparare tutto a puntino, non mancherebbe di certo, ci sono ancora 8 anni e mezzo. Ora, se qualcuno, spinto non solo dalla voglia di usufruire di qualche indulgenza, ma anche solo per semplice curiosità, volesse cimentarsi in questo "giro" e volesse sapere nel dettaglio quali sono le vie da percorrere tra una basilica e l'altra, non deve far altro che cliccare QUI.

Gallerie fotografiche 2018

Gallerie fotografiche 2017